Casa

Comprare casa a Grosseto: come scegliere quartiere, immobile e notaio

Qualche utile consiglio prima di compiere il grande passo...

COMPRARE CASA A GROSSETO - Grosseto Invest di Luigi Ciampi

A Grosseto il mercato immobiliare è sempre in movimento, e tanti decidono di acquistare casa per strutturare una vita sotto con i benefici del piccolo centro, ma come scegliere la zona giusta?

Come scegliere il quartiere giusto

Prima di iniziare a guardare vari siti e agenzie, è bene capire dove si vuole comprare la propria abitazione. Esistono infatti vari quartieri, ognuno con le proprie caratteristiche: 

  • Centro Storico
  • Abitato centrale fuori dalle mura
  • Pace
  • Europa
  • Cittadella
  • Sugherella
  • Stadio
  • Oliveto di San Giovanni
  • Gorarella
  • Barbanella
  • Verde Maremma
  • Poggione
  • Commendone

Il consiglio è quello di visitarli tutti, per capire se ci sono i servizi che ritenete necessari, e le distanze dal centro città o dalla sede del lavoro. Grosseto per la sua giacitura pianeggiante può facilmente essere attraversata in bicicletta. 

Come scegliere l'immobile giusto

Quando si decide di acquistare casa, oltre a determinare un prezzo massimo di spesa è necessario aver stabilito la tipologia di abitazione che cerchiamo, se è una casa dove vivere appena si è stati assunti e o la casa della vita, dove costruire una famiglia: questo perche necessità e spazi sono ben diversi.

Se optiamo per un monolocale o bilocale sono tante le soluzioni a disposizione, dislocate sia in centro sia alla Cittadella. In questo caso la decisione è puramente dettata da gusti ed esigenze.

Se invece puntiamo a un appartamento, magari luminoso e con terrazzo, le maggiori soluzioni si trovano soprattutto fuori dal centro storico dove gli alloggi sono stati pensati in maniera più ampia, negli anni '70.

Se il sogno della nostra vita è una piccola villetta con giardino, oltre che una ricerca affidata a qualche agenzia, sicuramente delle buone soluzioni possono essere trovate all'Oliveto di San Giovanni o al Tiro a Segno.

Il consiglio però, è sempre quello di affidarvi a professionisti e se qualche annuncio da parte di privati non vi convince, non esitate a chiedere chiarimenti o a segnalare possibili truffe alle autorità competenti.

Come scegliere il notaio

La scelta del notaio spetta all'acquirente, cioè a chi compra casa, ed è assolutamente libera: non deve essere imposta né dall'agenzia immobiliare, né da un istituto di credito al quale ad esempio si è chiesto un mutuo né al venditore. Questo perche  è l'acquirente a essere tenuto al pagamento dei compensi, salvo diversi accordi con il venditore.